rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Falcone e Borsellino, 1

Processo Coingas, Rostagno chiamata a deporre: quel parere fondamentale per la nomina di Macrì

Nuova udienza del procedimento che vede sul banco degli imputati anche il sindaco Alessandro Ghinelli e l'ex presidente di Estra Francesco Macrì.

Era il maggio del 2016 quando Francesco Macrì contattò l'avvocato Simona Rostagno, legale di uno degli studi più blasonati del Piemonte. Il leader aretino di Fratelli d'Italia le inviò una mail nella quale, con tono formale, chiese di formulare un parere sul caso di un consigliere comunale che fosse nominato presidente di un'azienda, come Estra, cioé ente di diritto privato sotto controllo pubblico.

Inizia così il perocorso verso la nomina: quel percorso che oggi sarà al centro di una nuova udienza del processo Coingas. L'avvocato Rostagno è uno dei testimoni della pubblica accusa: il procuratore Roberto Rossi e la pm Chiara Pistolesi, approfondiranno domanda dopo domanda come nacque quel parere, come si perfezionò e se - come sembrerebbe emergere dalle indagini -  la legale fosse stata all'oscuro di qualche aspetto relativo alle deleghe operative che avrebbe assunto Macrì. 

Si tratta di una udienza chiave, che potrebbe essere di particolare importanza anche per le difese. Rostagno, infatti, come persona informata sui fatti è chiamata a riferire su un parere legale che poi fu seguito dal sindaco Alessandro Ghinelli e proposto all'assemblea dei soci di Coingas. Un documento che sarebbe dunque stato determinante in questa complessa vicenda. 

L'ex segretario comunale: "Macrì illegittimo, non lo votai"

Sempre questa mattina sarà sentita, questa volta come testimone della difesa, l'avvocato Santolini dello studio Olivetti Rason. Sarà invece necessario attendere fino al maggio per la deposizione di Maurizio D'Ettore, il deputato di Coraggio Italia che sarà ascoltato sull'affaire Multiservizi.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Coingas, Rostagno chiamata a deporre: quel parere fondamentale per la nomina di Macrì

ArezzoNotizie è in caricamento