Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Prima picchia la convivente, poi investe con l'auto una parente che voleva aiutarla e scappa: 28enne denunciato

Prima ha picchiato la convivente tra le mura domestiche, poi è uscito di casa e ha investito con l'auto una parente della donna che tentato di aiutarla. Nella giornata di ieri , ad Arezzo, i militari della locale compagnia - aliquota radiomobile -...

carabinieri_notte

Prima ha picchiato la convivente tra le mura domestiche, poi è uscito di casa e ha investito con l'auto una parente della donna che tentato di aiutarla. Nella giornata di ieri , ad Arezzo, i militari della locale compagnia - aliquota radiomobile - hanno denunciato un 28enne per "fuga a seguito di incidente con danni alle persone ed omissione di soccorso". L'uomo, B.G.A. residente a Terranuova Bracciolini, aveva già precedenti di polizia per reati contro la persona e patrimonio.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, il 28enne la notte precedente al termine di una ennesima lite familiare, ha picchiato la convivente causandole lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Successivamente l'uomo è sceso in strada e si è subito messo alla ricerca di una parente della donna, che era intervenuta in sua difesa, investendola con la propria autovettura. Poi si è allontanato senza prestare soccorso. La donna, una 46enne, è stata visitata dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale del Valdarno, e giudicata guaribile in 6 giorni per le lesioni riportate. L'uomo è stato segnalato alla procura di Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima picchia la convivente, poi investe con l'auto una parente che voleva aiutarla e scappa: 28enne denunciato

ArezzoNotizie è in caricamento