Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Presunti abusi all'asilo di Rendola: genitori di nuovo in aula

Una udienza a porte chiuse nella quale sono stati sentiti sei testimoni: sono i genitori di alcuni bimbi dell'asilo di Rendola (Montevarchi) dove lavorava il bidello accusato di presunti abusi sui piccoli. L'udienza si è celebrata ieri presso il...

Tribunale-5

Una udienza a porte chiuse nella quale sono stati sentiti sei testimoni: sono i genitori di alcuni bimbi dell'asilo di Rendola (Montevarchi) dove lavorava il bidello accusato di presunti abusi sui piccoli. L'udienza si è celebrata ieri presso il tribunale di Arezzo: di fronte al Collegio sono sfilati i testi del pm Ersilia Spena.

Il prossimo 22 marzo è invece prevista l'audizione dei consulenti del Pm, psicologi che saranno chiamati a deporre sulla credibilità delle testimonianze riportate dai bambini.

Il collegio non si è ancora pronunciato invece in merito alla richiesta della difesa di ascoltare i bambini stessi. Sempre per la difesa sono 12 i testimoni che saranno sentiti nell'arco del procedimento: personale della scuola che nel periodo in cui si sarebbero consumati i presunti abusi frequentavano l'edificio.

L'inquietante vicenda, nella quale sarebbero stati coinvolti bambini che all'epoca dei fatti avevano 4 anni, risale al 2012. A chiedere il rinvio a giudizio del bidello fu la pm Spena. Poi nel febbraio 2015 febbraio il gup Piergiorgio Ponticelli lo ha rinviato a giudizio per 4 dei 12 casi, mentre per gli otto rimanenti ha chiesto il non luogo a procedere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunti abusi all'asilo di Rendola: genitori di nuovo in aula

ArezzoNotizie è in caricamento