Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Prese elettriche a fuoco nella notte, nuova evacuazione a Casa Thevenin

Ancora un principio di incendio notturno a Casa Thevenin, la struttura di accoglienza per minori di via Sassoverde. Nove i piccoli ospiti che sono stati temporaneamente evacuati e alloggiati allo Sport College di Arezzo. Dopo il primo caso...

via-sassoverde

Ancora un principio di incendio notturno a Casa Thevenin, la struttura di accoglienza per minori di via Sassoverde. Nove i piccoli ospiti che sono stati temporaneamente evacuati e alloggiati allo Sport College di Arezzo. Dopo il primo caso, avvenuto 4 giorni fa, la struttura principale è ancora inagibile e i bambini sono sistemati nella palazzina a fianco.

L'allarme intorno a mezzanotte

L'episodio è avvenuto intorno alla mezzanotte. Immediata la chiamata ai vigili del fuoco, dopo che i responsabili si sono accorti che tre locali a posti a piano terra erano stati invasi da un denso fumo acre. E' iniziata una parziale evacuazione, nove bambini sono stati portati nella zona sportiva: la struttura del college li ha ospitati per il resto della nottata.

L'intervento dei vigili è durato due ore

In un paio d'ore i vigili del fuoco sono riusciti a bonificare l'area interessata dal fumo. Anche stavolta, come nel precedente episodio di quattro sere fa, sono state le scintille di alcune prese elettriche - probabilmente danneggiate da qualcuno - a generare il principio di incendio.

Il precedente appena 4 giorni fa

Nel caso della nottata a cavallo tra il 2 e il 3 febbraio, a seguito del principio di incendio per il danneggiamento di due quadri elettrici, l'intera struttura fu evacuata. Gli ospiti furono temporaneamente portati allo Sport College prima di tornare in via Sassoverde, anche se nella palazzina attigua alla struttura.

Foto: via Sassoverde nella serata di ieri

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prese elettriche a fuoco nella notte, nuova evacuazione a Casa Thevenin

ArezzoNotizie è in caricamento