rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Cortona

Positivo al covid, esce dall'isolamento e si sente male a Cortona. Denunciato dai carabinieri

L'uomo, un italiano residente in Lombardia, era stato ricoverato alla Fratta. I militari hanno anche sanzionato l'esercente di un bar sprovvisto di green pass e avviato indagini sul furto di 1.500 mascherine ffp2 dall'ospedale Santa Margherita

Doveva stare in isolamento a casa sua, in Lombardia, perché positivo al covid. Invece i carabinieri lo hanno identificato a Cortona, denunciandolo in stato di libertà per inosservanza del provvedimento sanitario. L'uomo, un italiano, si era spostato dalla sua abitazione per andare a trovare dei parenti. Dopo aver accusato un malore, è stato soccorso dal personale del 118, che lo ha trasferito all'ospedale della Fratta. Qui i sanitari, a seguito degli esami clinici, ne hanno riscontrato la positività, che il soggetto non aveva dichiarato.

Sempre nella giornata di ieri, durante un controllo in un bar del luogo, i militari hanno accertato che il titolare dell’esercizio commerciale non era in possesso del  green pass rafforzato. Gli è stata quindi contestata una sanzione amministrativa di 400 euro e avvisata l'autorità prefettizia di Arezzo.

Il personale dell’ospedale Santa Margherita di Cortona ha invece segnalato ai carabinieri il furto, da una stanza del nosocomio, di circa 1.500 mascherine ffp2, accantonate da circa una settimana. Per quest’ultimo episodio, i militari stanno eseguendo indagini finalizzate all’individuazione degli autori. Verranno visualizzati eventuali filmati registrati dalle telecamere presenti e sentite a verbale le persone, testimoni dei fatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al covid, esce dall'isolamento e si sente male a Cortona. Denunciato dai carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento