Mette fuori uso il portone della Questura con calci e pugni: 24enne denunciato

Un giovane era appena uscito dall'edificio dopo essere stato denunciato per aver fornito false generalità. Improvvisamente ha deciso di rientrare, ma il corpo di guardia gli ha negato l'accesso. Così lui si è scagliato sul portone.

Alto e muscoloso, ma soprattutto fuori controllo. Un giovane è stato denunciato in seguito ad un movimentato episodio è accaduto ieri pomeriggio presso la Questura di Arezzo. Il ragazzo, un cittadino italiano 24enne, si trovava all'interno dell'edificio: era stato denunciato per false generalità. Al momento del rilascio però, è tornato indietro. Era in evidente stato di agitazione e a quel punto il corpo di guardia gli ha negato l'ingresso: è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Il ragazzo ha iniziato di tempestare di spallate, calci, pugni e strattoni il portone, tanto da danneggiarlo. 

Vista la delicatezza della situazione i poliziotti hanno cercato di tranquillizzarlo e di contenerlo, gestendo la situazione con grande professionalità. 

Il giovane, che non aveva precedenti penali, a quel punto è stato denunciato anche per danneggiamento aggravato. Già il giorno precedente si era reso protagonista di un movimentato episodio in un bar di via Giotto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pomeriggio stesso è stato necessario l'intervento di tecnici per ripristinare la funzionalità del portone della Questura, rimasto bloccato sotto ai colpi sferrati dal ragazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Covid, Asl: "Si semplifica la complicata vita del positivo e del contatto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento