Cronaca

Ponte Leonardo, due imprenditori di fronte al Gip ad ottobre per frode nei materiali da costruzione

Il pm Julia Maggiore della procura di Arezzo ha chiesto il rinvio a giudizio per due persone, titolari di una ditta fiorentina che in particolare si sarebbe occupata della costruzione delle rampe del Ponte Leonardo in Valdarno che fu inaugurato...

Ponte-leonardo-valdarno1

Il pm Julia Maggiore della procura di Arezzo ha chiesto il rinvio a giudizio per due persone, titolari di una ditta fiorentina che in particolare si sarebbe occupata della costruzione delle rampe del Ponte Leonardo in Valdarno che fu inaugurato nel 2014. Ad ottobre i due fratelli si troveranno di fronte al Gip che dovrà decidere se dare il via al processo.

Il reato contestato è quello di frode nei materiali da costruzione. Le indagini sono state condotte anche con l'uso di tecnologie come il Gps che ha monitorato lo spostamento dei camion che avrebbero dovuto transitare dal centro riciclaggio inerti di Bucine, mentre invece la guardia di Finanza avrebbe dimostrato che venivano portati direttamente al cantiere del Ponte che attraversa l'Arno e collega così i territori di Terranuova Bracciolini e Montevarchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Leonardo, due imprenditori di fronte al Gip ad ottobre per frode nei materiali da costruzione

ArezzoNotizie è in caricamento