Cronaca

La polizia municipale ritira la querela nei confronti di Paolo Giusti

Le parti non avevano trovato un accordo e il 19 gennaio era addirittura cominciato il processo a carico del cittadino attivo nei comitati a tutela del quartiere di Saione

La polizia municipale di Arezzo in accordo con il precedente comandante ha ritirato la denuncia querela nei confronti del cittadino Paolo Giusti. La vicenda era scaturita da un post Facebook che era stato scritto da Giusti il 23 agosto del 2017 dopo che la municipale non era intervenuta a Saione in seguito a una sua telefonata. Giusti nel suo profilo social accusava di questa mancanza la Pm. Da qui l'allora comandante Cecchini aveva denunciato Giusti per diffamazione.

Le parti non avevano trovato un accordo e il 19 gennaio era addirittura cominciato il processo a carico del cittadino attivo nei comitati a tutela del quartiere di Saione. Per lui, conosciuto da tutti per la sua pacatezza e correttezza, sono stati mesi difficili, convinto che essere stato portato a processo per diffamazione fosse un'ingiustizia, una forzatura nei confronti di un cittadino esasperato.

Adesso il tono di voce è decisamente cambiato: "Sono decisamente contento di come è andata a finire" ha detto Paolo che in questi mesi è stato sostenuto in questa battaglia da tanti amici e conoscenti che con lui avevano condiviso l'attivismo per il bene del quartiere dove ha vissuto fino a poco fa.

In sostanza nell'ultimo periodo si è instaurato un dialogo tra l'avvocatessa aretina Roberta Blasi che difende Giusti e lo stesso ex comandate Cino Augusto Cecchini che ha permesso di aprire uno spiraglio per il sì al ritiro della querela che ha avuto anche il successivo parere favorevole del sindaco e dell'attuale comandante Poponcini.

Lieto fine dunque per una vicenda consumata in un clima di forte esaperazione nei giorni caldi del 2017 in un quartiere che cerca di trovare il suo equilibrio. Adesso la nascita dell'associazione Alò Saione è ben vista in questo senso anche dallo stesso Giusti: "Si ho visto, questa credo sia una bella iniziativa, conosco alcune delle persone che vi prendono parte e quando nascono comitati di cittadini significa che la gente ha voglia di reagire in modo positivo a un problema."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia municipale ritira la querela nei confronti di Paolo Giusti

ArezzoNotizie è in caricamento