Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Piscina comunale non controlla il Green Pass. Scapecchi: "Ci saranno verifiche in tutti i locali"

Al momento l'amministrazione non ha ricevuto segnalazioni su altri locali che non chiedono il Green Pass "ma non lesineremo i controlli" aggiunge Scapecchi "in questo impianto come negli altri"

"Da un paio di giorni abbiamo ricevuto segnalazioni da parte dei cittadini, ho tenuto informata la giunta e poi avvisato la Municipale". Federico Scapecchi, assessore allo sport del Comune di Arezzo sta seguendo l'evolversi della situazione in merito alla decisione del gestore del Palazzetto del nuoto di non chiedere in entrata il Green pass agli utenti. Il presidente del Centro Sport Chimera Valter Magara lo ha spiegato in un'itervista che ha rilasciato ad Arezzo Notizie e che ha sollevato un vero e proprio caso, visto che si tratta della prima occasione in cui un locale pubblico ha preso una posizione pubblica così netta contro il Green Pass istituito dal Governo a partire dal 6 agosto scorso.

"Ho parlato con Magara che mi ha spiegato il suo punto di vista, ma non lo condivido. La posizione dell'amministrazione è chiara e netta, non a caso la polizia Municipale è già stata sul posto. Ieri non ha trovato nessuno degli utenti e ha spiegato comunque al gestore i termini della normativa in vigore e che deve essere rispettata e secondo me c'è poco da interpretare."

Al momento l'amministrazione non ha ricevuto segnalazioni su altri locali che non chiedono il Green Pass "ma non lesineremo i controlli" aggiunge Scapecchi "in questo impianto come negli altri".

La normativa prevede infatti anche delle sanzioni: "Il gestore del locale che non controlla il possesso del green pass rischia la multa da 400 a 1.000 euro e in caso di violazione reiterata per tre volte in tre giorni diversi l'esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina comunale non controlla il Green Pass. Scapecchi: "Ci saranno verifiche in tutti i locali"

ArezzoNotizie è in caricamento