"Rivuoi il cellulare? Paga", 25enne arrestato al Pionta dalla Polfer: tranello durante la riconsegna di un telefono rubato

La vicenda è avvenuta lo scorso 8 marzo nel parco cittadino. Il giovane è stato rimesso in libertà in attesa della decisione del giudice, prevista ad aprile.

"Rivuoi il cellulare? Paga". Questo il ricatto che un napoletano si è sentito rivolgere dopo essere stato derubato del proprio cellulare da un giovane del Gambia all'interno del Parco del Pionta. Ma a riprendersi il telefono, la vittima è andato insieme alla Polizia, e il giovane è stato arrestato. 

L'episodio è avvenuto lo scorso 8 marzo e ieri si è celebrata la convalida dell'arresto del giovane. Si tratta di un 25enne, senza fissa dimora, con precedenti e  già destinatario di un foglio di via da Arezzo fino al 2021. Nonostante questa misura, si trovava in città, all'interno dell'area verde dove lo spaccio è ormai all'ordine del giorno. Nell tarda mattinata  il napoletano, 37enne, ha incontrato il giovane all'interno del parco. Tra i due ci sarebbe stata una colluttazione, forse il regolamento di un vecchio conto, e il cellulare del 37enne è finito a terra. Il gambiano lo ha preso al volo e ha chiesto soldi al proprietario per riconsegnarlo. 

Il 37enne è corso dalla polizia ferrioviaria, che si trova a poca distanza dal parco, per denunciare quanto avvenuto. Ha raccontato di essere stato preso per il collo e di aver subito un ricatto per riavere il cellulare. A quel punto gli agenti hanno messo a punto un piano: dai telefoni della Polfer è stata fatta fare al partenopeo una chiamata al cellulare rubato. Il giovane del Gambia ha risposto, ha chiesto 20 euro per restituire il telefonino. I due si sono messi d'accordo per la riconsegna: ma il proprietario si è presentato allo scambio insieme gli agenti della Polfer che hanno arrestato il 25enne.

Ieri mattina per il giovane si è svolta la convalida dell'arresto: è stato rimesso in libertà in attesa della decisione del giudice fissata per il 10 aprile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento