rotate-mobile
Cronaca

Pier Luigi Boschi indagato (e prosciolto) sei anni fa

Su Pier Luigi Boschi, babbo del ministro delle Riforme e dei Rapporti con il Parlamento Maria Elena, la cui figura è al centro del dibattito nazionale essendo stato vice presidente di Banca Etruria, ci sono rivelazioni del settimanale Panorama...

Su Pier Luigi Boschi, babbo del ministro delle Riforme e dei Rapporti con il Parlamento Maria Elena, la cui figura è al centro del dibattito nazionale essendo stato vice presidente di Banca Etruria, ci sono rivelazioni del settimanale Panorama, domani in edicola.

Panorama ricostruisce nei dettagli una vicenda giudiziaria risalente a sei anni fa, nella quale Boschi padre fu indagato ad Arezzo per i reati di turbativa d'asta ed estorsione, e venne per due volte prosciolto su richiesta del magistrato Roberto Rossi, oggi divenuto procuratore della città toscana, nonché lo stesso magistrato che oggi indaga sul dissesto di Banca Etruria e che è stato consulente del governo Renzi. La vicenda, che fino al 2014 coinvolse Pier Luigi Boschi e altri otto indagati, riguardava la compravendita, nel 2007, di una grande tenuta agricola posseduta dall'Università di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pier Luigi Boschi indagato (e prosciolto) sei anni fa

ArezzoNotizie è in caricamento