Picchia ventenne e gli ruba il cellulare: giovane arrestato per rapina

E' stato arrestato per rapina. A finire nei guai un 23enne rumeno, residente ad Arezzo, fermato dai carabinieri della stazione di Badia al Pino. Il ragazzo, nella note tra l’1 e il 2 agosto scorso, in Largo 2 Giugno ad Arezzo, ha aggredito un...

carabinieri

E' stato arrestato per rapina. A finire nei guai un 23enne rumeno, residente ad Arezzo, fermato dai carabinieri della stazione di Badia al Pino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il ragazzo, nella note tra l’1 e il 2 agosto scorso, in Largo 2 Giugno ad Arezzo, ha aggredito un ventenne. Dopo una breve colluttazione, gli ha rubato un telefono cellulare, del valore di circa 600 euro. Poi si è dato alla fuga nelle strade circostanti.

I militari dell’Arma, prontamente allertati, sono riusciti a rintracciare poco dopo il 23enne. Il giovane si trovava poco distante, in via Vittorio Veneto. I carabinieri hanno recuperato la refurtiva che è stata restituita al proprietario.

Il 20enne è stato soccorso presso l'ospedale di Arezzo e ha riportato ecchimosi al volto. Cinque i giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Coronavirus, obbligo di mascherine dove necessario mantenere una distanza di 1,8 metri

  • Drastico calo dei contagi: un solo caso in provincia di Arezzo

  • Le attività aperte e quelle che effettuano consegne a domicilio. Segnala ad Arezzo Notizie il tuo negozio

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento