Cronaca Ceciliano / Case Nuove di Ceciliano

Esce di casa, perde l'orientamento e rischia di essere travolta sulla 71

Si tratta di una signora che aveva perso l'orientamento: dopo aver camminato per qualche chilometro, è stata notata dai passanti a Case Nuove di Ceciliano. Era in stato confusionale. I carabinieri l'hanno salvata e affidata alle cure del 118

Una donna di 88 anni che vagava lungo la regionale 71 è stata salvata dai carabinieri di Arezzo. La signora è stata ritrovata in stato confusionale nei pressi di Case Nuove di Ceciliano dai militari, dopo alcune segnalazioni dei passanti, che avevano notato come l'anziana stesse pericolosamente camminando sulla carreggiata.

La ricostruzione dei carabinieri

Quando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radio Mobile di Arezzo sono intervenuti, intorno alle 12 di martedì 3 marzo, si sono premurati di mettere l'88enne in sicurezza, allertando anche la centrale 118. Poi hanno fatto alcune domande alla donna, che - nell'immediato - non si ricordava il suo nome. Successivamente, la signora è riuscita a dire come si chiamava e i militari sono potuti risalire alla sua residenza, in via Vittorio Fossombroni. La donna è stata quidi affidata alle cure del personale sanitario e portata all'ospedale San Donato di Arezzp. L'88enne abita da sola, già in passato era stata soccorsa per problamtiche legate alla memoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa, perde l'orientamento e rischia di essere travolta sulla 71

ArezzoNotizie è in caricamento