Cronaca

Per Piero e Filippo. Sciopero generale e manifestazione di fronte all'Archivio di Stato

Il mondo del lavoro si ferma. Palazzo Cavallo mantiene il tricolore calato a mezz'asta in segno di cordoglio. Oggi, come ieri, è il giorno del dolore quello in cui la città dirà addio a Filippo Bagni, la seconda persona deceduta per un tragico...

bagni-bruni

Il mondo del lavoro si ferma. Palazzo Cavallo mantiene il tricolore calato a mezz'asta in segno di cordoglio.

Oggi, come ieri, è il giorno del dolore quello in cui la città dirà addio a Filippo Bagni, la seconda persona deceduta per un tragico incidente all'interno dell'Archivio di Stato. Alle 10,30 sarà officiato il funerale all'interno della cattedrale cittadina. L'ultimo saluto ad un uomo amato e benvoluto che ha perso la vita in una maniera inimmaginabile. Nel pomeriggio, così come voluto dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, è indetto lo sciopero generale, pubblico e privato di 4 ore al termine di ogni di ogni turno. /economia/di-lavoro-non-si-puo-morire-fp-cgil-la-sicurezza-e-un-investimento-imprescindibile/ Lo stop è stato concordato al termine delle cerimonie funebri e, così come sottolineato dai rappresentanti dei lavoratori, avrà lo scopo di porre l'accento sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro. Un argomento che ciclicamente torna alla ribalta mediatica e sul quale, soprattutto il mondo sindacale, non ha mai smesso di puntare i riflettori battendo sulla necessità di avere una maggiore consapevolezza dei rischi e conoscenza delle procedure di sicurezza. Alle 16 invece davanti all'Archivio di Stato i rappresentanti dei lavoratori si riuniranno per una manifestazione in ricordo di Piero e Filippo. /cronaca/piero-e-filippo-uomini-preparati-e-meticolosi-il-racconto-dellamico-sindacalista/
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Piero e Filippo. Sciopero generale e manifestazione di fronte all'Archivio di Stato

ArezzoNotizie è in caricamento