Pensionato trovato senza vita nell'oliveto, svolta l'autopsia. Resta l'ipotesi del malore

I carabinieri della Compagnia di Cortona hanno svolto accurate indagini in seguito al ritrovamento

Il suo corpo è stato trovato quasi per caso, dal vicino. Era riverso tra gli olivi a meno di 40 metri dall'ingresso della sua abitazione, a Salcotto, piccola località vicino a Camucia. Nessuno lo aveva cercato, perché Giovanni Salvicchi, pensionato 73enne, viveva solo e non aveva parenti in zona che potessero allarmarsi vista la sua assenza.

Era morto da almeno 7 giorni quando il vicino di casa, il cui terreno confina con quello del 73enne, lo ha visto. Subito sono stati chiamati i carabinieri di Cortona, che sono accorsi sul posto. L'ipotesi principale è che l'uomo sia morto per un malore. I militari hanno svolto un accurato sopralluogo all'interno dell'abitazione, la cui porta d'ingresso era rimasta socchiusa. Ma nulla era fuori posto: il tempo era rimasto sospeso, come se il proprietario di casa dovesse rientrare da un momento all'altro. Il pensionato aveva una collanina al collo e il protafoglio in tasca, nessun segno di violenza sul corpo.

La pm di turno, Julia Maggiore, ha disposto l'autopsia che è stata eseguita ieri. Nelle prossima settimane saranno comunicati gli esiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ancora 480 positivi in Toscana. Un quinto nell'Aretino: c'è anche un decesso

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento