Cronaca

Pasqua Ortodossa e Festa della Polizia, come cambia la circolazione

Per le celebrazioni della Pasqua Ortodossa, dalle 19 di sabato 7 alle 4 di domenica 8 aprile scatta il divieto di sosta, con rimozione dei veicoli, in piaggia San Bartolomeo nel piazzale davanti alla chiesa, in piazza San Niccolò e in via San...

divieto_transito_traffico

Per le celebrazioni della Pasqua Ortodossa, dalle 19 di sabato 7 alle 4 di domenica 8 aprile scatta il divieto di sosta, con rimozione dei veicoli, in piaggia San Bartolomeo nel piazzale davanti alla chiesa, in piazza San Niccolò e in via San Niccolò, tra i civici 26 e 44. Per il tempo strettamente necessario al passaggio del corteo religioso la circolazione è sospesa nel tratto di via Borgunto, compreso tra via Pescioni e piaggia San Bartolomeo, in piaggia San Bartolomeo e in via San Niccolò. Quindi, in via San Niccolò, all'altezza dell'intersezione con piaggia San Lorenzo, è vietato l'accesso dei veicoli, eccetto residenti e fruitori degli accessi laterali.

Martedì 10 aprile, in occasione delle celebrazioni per il "166esimo anniversario della Festa della Polizia" dalle 7 alle 13 è istituito il divieto di sosta in via G. Monaco (tra l'ingresso nel piazzale delle Poste Centrali e piazza San Francesco) e in piazza San Francesco. Dalle 9 alle 13 divieto di transito in via Guido Monaco e in piazza San Francesco. In conseguenza a tali modifiche è invertito il senso di marcia del tratto di via Cavour compreso tra via I. del Lungo e via Carducci. I veicoli in transito in via Cavour, giunti all'intersezione con via De' Pecori, hanno l'obbligo di proseguire la marcia a diritto, mentre all'intersezione con via Carducci hanno l'obbligo di svoltare a sinistra. Infine, i mezzi in transito in via De' Pecori, giunti all'intersezione con via Cavour, hanno l'obbligo di girare a sinistra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua Ortodossa e Festa della Polizia, come cambia la circolazione

ArezzoNotizie è in caricamento