Va a casa per tagliarle i capelli e le ruba la carta prepagata: denunciato

L'episodio si è verificato nei mesi passati, prima dell'entrata in vigore dei decreti del presidente del consiglio dei ministri e relativi all'emergenza Covid-19

Con la scusa di tagliarle i capelli era andato a casa sua e, appena lei ha voltato le spalle, si è avventato sul suo portafoglio sfilando la carta prepagata. Sono stati i carabinieri della stazione di Terranuova Bracciolini a identificare e denunciare un parrucchiere, di orgini nigeriane, per il reato di furto e utilizzo improprio di carta di credito.

I fatti, verificatosi ad inizio anno prima dell'entrata in vigore dei decreti anti-Covid, sono stati ricostruiti da un'attenta e minuziosa attività di indagine che ha preso il via subito dopo la denuncia presentata dalla vittima del furto.

Secondo quanto accertato dai milirari il parrucchiere, con precedenti di polizia alle spalle, dopo essersi presentato a casa della donna avrebbe approfittato di un momento di distrazione di quest’ultima per sottrarle una carta prepagata con cui, in un secondo momento, avrebbe effettuato acquisti presso piccoli esercizi pubblici di Terranuova spendendo circa 100 euro. I carabinieri lo hanno rintracciato e denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento