rotate-mobile
Cronaca

"Invasi dalle auto: questo non è turismo", le proteste dei residenti. "Sotto assedio per la Città del Natale"

"Via Romagna, viale Santa Margherita, San Clemente lo scorso fine settimana sono state letteralmente assediate dal traffico"

"Questo non è turismo". Sono amareggiati i residenti della zona che si trova a nord di Arezzo. Via Romagna, viale Santa Margherita, San Clemente lo scorso fine settimana sono state letteralmente assediate dal traffico. Aretini e turisti che hanno raggiunto Arezzo per visitare la Città del Natale hanno preso d'assalto anche i giardinetti a margini delle strade a caccia di un parcheggio. E i residenti, dopo i primi attimi di incredulità, si sono trovati a far fronte a disagi imprevisti. 

"Se vuoi portare un fiore al cimitero, non ti puoi fermare perché le auto sono parcheggiate in maniera selvaggia. Chi vive a ridosso di porta di San Clemente ha un parcheggio privato che è stato oltraggiato ed è divenuto un parcheggio pubblico". E per testimoniare la situazione hanno scattato una lunga serie di fotografie. 

Parcheggio selvaggio

"In viale Santa Margherita - spiegano - c'è un marciapiede che è stato messo in sicurezza pochi anni fa: accanto si trova un parcheggio privato. Le auto hanno invaso il parcheggio e nel marciapiede addirittura erano in sosta con tanto di mezzi lasciati in seconda fila. In pratica i pedoni dovevano scendere sulla carreggiata per compiere il proprio tragitto". 

Le immagini sono state scattate nel pomeriggio di domenica: una giornata campale per la città che da un lato ha visto un record di visitatori, ma dall'altro si è trovata a far fronte a un enorme afflusso di veicoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Invasi dalle auto: questo non è turismo", le proteste dei residenti. "Sotto assedio per la Città del Natale"

ArezzoNotizie è in caricamento