Cronaca

Parapiglia al torneo Pulcini: allenatore aggredito dal padre di un baby calciatore

Allenatore malmenato dal padre di un proprio giocatore reo, stando ad una prima ricostruzione, di non averlo inserito nella formazione titolare. Sarebbe questa la motivazione che si cela dietro a quanto accaduto a Levane questa mattina. In...

calcio-bambini

Allenatore malmenato dal padre di un proprio giocatore reo, stando ad una prima ricostruzione, di non averlo inserito nella formazione titolare.

Sarebbe questa la motivazione che si cela dietro a quanto accaduto a Levane questa mattina. In campo le formazioni Pulcini 2008 per il "Torneo Leone Biancoverde". L'allenatore della formazione di casa prima è stata raggiunto dalle "critiche" del genitore di un proprio calciatore che ha poi deciso di passare dalle parole ai fatti. Due cazzotti - stando al racconto dei presenti - che hanno raggiunto il tecnico alle tempie lasciandolo privo di sensi.

Per sedare gli animi sono dovuti intervenire sul posto i carabinieri della compagnia di San Giovanni mentre il tecnico è stato soccorso dal personale del 118 e trasferito al pronto soccorso della Gruccia dove gli sono stati riscontrati 7 giorni di prognosi. Il tecnico ha poi firmato le dimissioni ed è tornato dai suoi ragazzi. Visibilmente sconvolti i genitori degli altri bambini e tutti coloro che hanno assistito ad un episodio assurdo.

In serata la società dell'Atletico Levane Leona ha preso le distanze da quanto accaduto difendendo il proprio allenatore.

"L'ASD Atletico Levane Leona, riferendosi all'increscioso episodio verificatosi stamani prima dell VIII Torneo Leone Bianco Verde, mentre esprime la propria solidarietà al suo tesserato, si associa e condivide tutte quelle considerazioni che, con ogni mezzo, hanno condannato il gesto del genitore e valuterà velocemente come tutelare la propria immagine nelle opportune sedi e secondo le leggi vigenti".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parapiglia al torneo Pulcini: allenatore aggredito dal padre di un baby calciatore

ArezzoNotizie è in caricamento