rotate-mobile
Cronaca Via Petrarca

A cavalcioni sulla finestra del palazzo ex Enel. Post su Facebook: "Qualcuno è tornato a vivere lì"

Una cittadina ha fotografato una persona poco prima che penetrasse all'interno dei locali, abbandonati da anni. Già in passato il via vai di gente e il degrado avevano suscitato polemiche, con l'intervento delle forze dell'ordine

Alla polizia municipale non sono arrivate segnalazioni di sorta, ma la fotografia scattata da una cittadina (e pubblicata ieri sui social) è molto eloquente. Si vede un uomo appollaiato sulla finestra del palazzo dove una volta c'erano gli uffici dell'Enel, in procinto di introdursi all'interno dei locali, abbandonati ormai da anni.

"Erano le 11.30 di mattina - si legge nel post di facebook - e una persona è passata da una fessura del cancello, poi è salita agilmente sulla rampa e sopra la copertura. Dopdiché è entrata in una stanza con la finestra aperta. Senza dubbio quella attualmente è la sua dimora".

La struttura di via Petrarca, di proprietà privata, già in passato era stata controllata dalle forze dell'ordine perché il via vai era continuo, di notte ma anche di giorno. All'interno erano stati trovati segni di bivacco, prova provata che qualcuno utilizzava gli ambienti come riparo. Una situazione di degrado che aveva suscitato polemiche anche per la vicinanza con il centro storico e che adesso sta tornando d'attualità, nonostante i proprietari dell'immobile abbiano più volte tentato di bloccare gli accessi con catene e lucchetti.

Due anni fa erano intervenute perfino le volanti della polizia. Il sopralluogo aveva portato al rinvenimento di abbigliamento e biciclette, probabili proventi di furti, resti di pasti consumati e giacigli per il riposo. La storia, ora, potrebbe ripetersi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A cavalcioni sulla finestra del palazzo ex Enel. Post su Facebook: "Qualcuno è tornato a vivere lì"

ArezzoNotizie è in caricamento