Cronaca

Padre Gratien ha chiesto la scarcerazione. Minacce di morte contro il suo avvocato

Ha chiesto l’applicazione del braccialetto elettronico pur di poter lasciare la cella del carcere di Arezzo. Padre Gratien è stato scortato in cellulare stamattina in tribunale a Firenze. Il sacerdote congolese, unico imputato per l’omicidio e la...

arresto-gratien4

Ha chiesto l'applicazione del braccialetto elettronico pur di poter lasciare la cella del carcere di Arezzo. Padre Gratien è stato scortato in cellulare stamattina in tribunale a Firenze. Il sacerdote congolese, unico imputato per l'omicidio e la soppressione del cadavere di Guerrina Piscaglia, è comparso davanti al Riesame.

Ha avanzato richiesta di lasciare la casa circondariale aretina e ottenere la possibilità di raggiungere il convento dove scontare i domiciliari. Una decisione che a giorni il tribunale del Riesame prenderà.

E' una settimana intensa quella appena iniziata per Padre Graziano.

Venerdì 4 dicembre infatti, si svolgerà la prima udienza della Corte d'Assise del caso Guerrina. Graziano è imputato per omicidio volontario aggravato dai futili motivi e deve rispondere di occultamento e di distruzione del cadavere.

Nel frattempo proprio ieri mattina, sono comparse scritte minatorie contro l'avvocato di padre Graziano sui muri delle case di Ca' Raffaello. A darne notizia per primo è Il Resto del Carlino che ricorda come dopo le scritte lasciate su di un cartellone ed indirizzate a padre Faustin, ex parroco del luogo, e quelle che indicavano la canonica frequentata da Guerrina Piscaglia come un vero e proprio Night Club, oggi sul muro di un'abitazione abbandonata e su alcuni cassonetti della spazzatura sono state trovate scritte minatorie contro Francesco Zacheo l'avvocato di padre Gratien Alabi.

"Zacheo Morto". Questa la scritta realizzata con lo spray rosso che ha fatto la sua comparsa nella frazione della Valtiberina. Il legale, stando a quanto riportato dal quotidiano emiliano, ha dichiarato "Sono molto sorpreso nel vedere queste scritte. Faccio solo il mio operato. Non capisco per quale ragione qualcuno se la debba prendere con me" aggiungendo: "Sporgerò domani mattina subito denuncia contro ignoti". Aggiornato alle 16,47 del 30 novembre
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre Gratien ha chiesto la scarcerazione. Minacce di morte contro il suo avvocato

ArezzoNotizie è in caricamento