Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Caso Guerrina, giovedì processo in corte d'appello: presente il pm Dioni. Gratien in aula senza braccialetto elettronico

Il pm Marco Dioni in aula e la richiesta di rinnovo della fase istruttoria da parte della difesa. Partirà da due elementi già chiari il processo di appello per Padre Gratien Alabi, il religioso congolese condannato a 27anni in corte d'assiese per...

Il pm Marco Dioni in aula e la richiesta di rinnovo della fase istruttoria da parte della difesa. Partirà da due elementi già chiari il processo di appello per Padre Gratien Alabi, il religioso congolese condannato a 27anni in corte d'assiese per la morte di Guerrina Piscaglia. A circa tre anni e mezzo dalla scomparsa della 50enne di Ca' Raffaello, la vicenda torna di nuovo di fronte ad un giudice.

Il pm Dioni aveva chiesto di essere presente in aula: richiesta accettata dalla corte. Dioni affiancherà il procuratore fiorentino Luciana Piras ed avrà una funzione di supporto.

Intanto la difesa di Padre Graziano, che arriverà in aula sena scorta e senza braccialetto elettronico, accompagnato dal legale Francesco Zacheo (proprio come è avvenuto per le udienze in corte d'assise), ha già messo a punto la propria strategia. "Chiederemo la rinnovazione della fase istruttoria", ha affermato l'avvocato Riziero Angeletti. Che significa? Che se la richiesta venisse accolta, potrebbero essere ascoltati nuovamente alcuni testimoni, tra i quali una prostituta con la quale padre Graziano si era accompagnato a Perugia e il padre Hilary Okeke, sul cui telefono per errore arrivò il messaggio che ha incastrato padre Graziano.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Guerrina, giovedì processo in corte d'appello: presente il pm Dioni. Gratien in aula senza braccialetto elettronico

ArezzoNotizie è in caricamento