Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via della Costituzione

Caso Pacini, pronto l'Iban per fare le offerte. Stasera i dettagli durante la fiaccolata

Un post dell'amministratore è comparso sul gruppo Facebook.

La raccolta fondi per sostenere Fredy Pacini ha preso il via. Questa mattina sul gruppo Facebook "Io sto con Fredy", nato per esprimere solidarietà nei confronti del gommista che ha reagito ad un furto sparando ai ladri e uccidendone uno, la prima iniziativa concreta è partita. 

Questo il messaggio dell'amministratore del gruppo:

Buongiorno a tutti, abbiamo l’IBAN per poter effettuare le donazioni.

Essendo impossibilitato ad andare lui personalmente ad aprirlo, è intestato alla moglie di Fredy, SARRI LUCIANA.

Causale CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ ALLA FAMIGLIA PACINI.

Grazie a tutti a nome della famiglia!

Si tratta di un contributo non tanto per le spese legali (gli avvocati Alessandra Cheli e Giacomo Chiuchini hanno annunciato che lo assisteranno gratuitamente), quanto per affrontare le spese per i consulenti che saranno necessari e altre spese previste. 

Ulteriori informazioni potranno essere prese questa sera durante la fiaccolata, quando i promotori hanno annunciato che spiegheranno come aiutare Fredy e la sua famiglia. 

Intanto ieri mattina il vice premier Matteo Salvini ha chiamato nuovamente Fredy: questa volta i due sono riusciti a parlare e Salvini ha concluso la chiamata annunciandogli una prossima visita direttamente nel capannone di Monte San Savino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Pacini, pronto l'Iban per fare le offerte. Stasera i dettagli durante la fiaccolata

ArezzoNotizie è in caricamento