Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Consuma droga e va in overdose: 118 e municipale intervengono al Pionta

Il fatto è accaduto lo scorso lunedì 1° giugno. Ad allertare i soccorsi sono stati alcuni passanti che hanno visto la donna in evidente difficoltà

Al parco era andata, presumibilmente, per consumare indisturbata l'ultima dose appena acquistata. E proprio lì, lungo i vialetti del polmone verde di Arezzo, ha rischiato di perdere la vita a causa di un'overdose che l'ha colta all'improvviso. E' quanto successo lo scorso lunedì all'interno del Colle del Pionta, parco cittadino spesso al centro della cronaca locale per episodi di microcriminalità e tossicodipendenza. Protagonista della vicenda, secondo quanto riportato sulle colonne del Corriere di Arezzo, una donna della quale non sono note le generalità. 

Nel pomeriggio del 1° giugno si è recata all'interno del parco. Qui, a quanto pare, ha assunto delle sostanze stupefacenti e poco dopo ha accusato un malore che l'ha portata ad accasciarsi a terra esanime. Alcuni passanti, notando la scena, hanno repentinamente avvisato il 118. A soccorrerla sono stati i sanitari dell'emergenza urgenza che sono intervenuti direttamente sul posto riuscendo, di fatto, a salvarle la vità. Presenti anche gli agenti della polizia municipale che da tempo hanno avviato un'intensa attività di controllo dell'area in stretta correlazione con le altre forze dell'ordine cittadine.

Il Colle del Pionta, come noto, è da sempre al centro dell'attenzione cittadina la presenza di piccoli spacciatori e tossicodipendenti. Soltanto un anno fa, proprio all'inizio del mese di maggio, la polizia di Stato intervenne con un poderoso blitz che consegnò alla giustizia decine di pusher.

Elicotteri, cani e parco circondato: il maxi blitz al Pionta

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consuma droga e va in overdose: 118 e municipale intervengono al Pionta

ArezzoNotizie è in caricamento