Operazione "Fuel Discount": Fiamme Gialle scoprono rivendita di carburanti abusiva, due arresti

Gli uomini della Guardia di Finanza di Arezzo hanno provveduto ad arrestare due uomini residenti nel Palermitano e a perquisire due imprese aretine

Accoglievano mezzi pesanti in transito lungo l'A1 in alcuni spazi aziendali e gli sottraevano importanti quantitavi di gasolio. Sono finiti così in manette due uomini, residenti nel Palermitano, dopo essere stati scoperti dalle Fiamme Gialle di Arezzo.

L'attività investigativa, diretta dalla Procura della Repubblica, ha documentato numerosi furti di carburante. Ingegnoso il modus operandi scelto. Secondo quanto riscontrato dagli inquirenti, una volta fermati i tir venivano raggiunti da un "operatore" che, con il supporto di apposita strumentazione trasferiva la miscela dal camion ad un altro veicolo parcheggiato di fianco. Vittime del raggiro società di trasporti e di logistica con sedi in Toscana, Umbria, Campania, Emilia Romagna, Sicilia e Molise.

I finanzieri aretini durante le indagini hanno osservato movimentazioni per oltre 3.500 litri di gasolio di provenienza illecita. È al vaglio anche la posizione di un’altra società con sede a Bibbiena che potrebbe essere coinvolta nella vicenda. In corso ancora le indagini che dovranno delineare sia ruolo e posizioni delle persone coinvolte, che stimare il giro d’affari messo in piedi con l'illecita attività. Già perché una volta sottratto il carburante veniva rivenduto a prezzi vantaggiosi.

I due arrestati, indagati per furto aggravato, dopo aver sottratto il carburante provvedevano a sistemarlo all'interno di un deposito adibito allo stoccaggio che giornalmente veniva rifornito con nuova merce. Titolari anche di una società di compravendita di imballaggi, avrebbero potuto contare sull’ausilio di altri collaboratori.

"L'operazione - spiegano dalle Fiamme Gialle di Arezzo - ha permesso di interrompere una redditizia attività criminosa, gravemente distorsiva del mercato dei prodotti energetici e dannosa per gli imprenditori onesti operanti nel settore dell’autostrasporto".

operazione-gdf-arezzo-fuel-discount 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento