menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a tappeto, un arresto con rimpatrio e multe: il bilancio dell'operazione antidroga della Polizia

L'attività è stata coordinata dalla questura di Arezzo ed ha visto la partecipazione attiva di carabinieri, guardia di finanza, polizia municipale, unità cinofila e polizia scientifica

Settanta persone e 45 veicoli sottoposti a controllo. Un arresto con espulsione dal territorio nazionale e poi sanzioni per violazioni al codice della strada e alle normative anti Covid. Sono stati giorni di intenso lavoro per le forze dell’ordine di Arezzo che giovedì 25 marzo sono state impegnate in un servizio di controllo del territorio coordinato in prima persona dal questore di Arezzo, Dario Sallustio. Gli agenti della polizia di Stato, con il supporto attivo dei carabinieri, guardia di finanza, municipale e unità cinofila delle Fiamme Gialle, hanno effettuato specifici monitoraggi nel quartiere di Saione, nei giardini del Porcinai e piazza Sant’Agostino, zone che, come sottolineano dalla questura, “sono maggiormente interessate dal fenomeno dello spaccio dei stupefacenti e da episodi di microcriminalità”.

Al servizio hanno partecipato anche equipaggi del reparto prevenzione crimine provenienti da Firenze, personale della polizia scientifica di Arezzo e grazie al supporto dell’unità cinofila della guardia di finanza sono stati effettuati controlli nei pressi della stazione ferroviaria e in alcune aree verdi cittadine. Ed è stato proprio all’interno di un parco pubblico, precisamente il “ De Andrè” di via Rodi, che è stato rintracciato dal cane antidroga un uomo di origini tunisine, clandestino e gravato da numerosi precedenti, che aveva con sé un piccola dose di hashish. Condotto in questura per gli accertamenti connessi alla sua posizione, successivamente è stato accompagnato presso il centro per il rimpatrio di Bari dal quale farà rientro nel paese di origine.

Durante l’intera attività sono state complessivamente controllate 70 persone, 45 veicoli, elevate 3 sanzioni al codice della strada e altrettante per violazione normativa anti-Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento