Operazione antidroga a Campo di Marte: niente carcere per i due arrestati

Ecco cosa ha disposto il tribunale di Arezzo in seguito all'operazione svolta dalla polizia di Stato in una delle zone più calde della città

Niente carcere per i due arrestati dell'ultima operazione antidroga svoltasi a Campo di Marte. A disporlo la procura e il tribunale di Arezzo che, in seguito al blitz della polizia, hanno previsto pene specifiche per i protagonisti.

Per la titolare del negozio, quello dove è stata rinvenuta sostanza stupefacente, è stato previsto il ritorno in libertà quasi subito su disposizione del pm di turno Angela Masiello. A processo invece è comparso l'altro arrestato, un uomo cittadino nigeriano beccato con della droga all'interno della propria borsa mentre si trovava all'interno dell'esercizio commerciale dove, ben nascosta sotto a delle banane in via di decomposizione, i poliziotti hanno scovato cinque involucri di cannabinoidi. La procura aveva chiesto il divieto di dimora ad Arezzo. Il giudice ha convalidato l'arresto ma disposto per quest'ultimo la misura cautelare dell'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento