Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Operaio fa il tampone al lavoro: positivo. Era in autobus, resta 5 ore nel piazzale dell'azienda. Il titolare: "Assurdo"

Lo sfogo del titolare della Jessica Jewels Marco Benedetti. La ditta è stata un focolaio Covid e stamani, dopo il tampone di controllo, due lavoratori sono risultati positivi. Uno di questi non era automunito, è intervenuta un'ambulanza dopo alcune ore

"Una situazione assurda. Capisco il caso limite, ma come deve fare una persona in queste condizioni?". A raccontare quanto accaduto a un operaio 41enne è il datore di lavoro, Marco Benedetti, amministratore delegato di Jessica Jewels di Ponticino.

L'azienda orafa è stata un focolaio covid, con una catena di contagi all'interno verificatasi nei giorni scorsi. "Lunedì ho chiuso la fabbrica  - racconta Benedetti - perché c'erano 9 casi e questa  mattina ho organizzato tamponi di controllo per tutti coloro che erano risultati negativi, per scoprire se ci fossero ulteriori casi. Due lavoratori sono risultati positivi. Uno di loro ha preso l'auto con un cui era arrivato ed è tornato a casa, mettendosi in quarantena. L'altro era arrivato in pullman, non essendo automunito, né avendo la patente. Non aveva nemmeno familiari in grado di poterlo venire a prendere".

E quindi? "Ho fatto di tutto per poter venire a capo della vicenda - dice con rabbia e frustrazione il titolare dell'azienda -. Ho cercato di contattare la Asl, poi il 118. Mi sono mosso con il Comune di Laterina Pergine. Alla fine è arrivata un'ambulanza della Croce Bianca di Rigutino per riportare l'operaio a casa: erano le 13,30. L'uomo è rimasto nel piazzale per cinque ore, senza possibilità di andare al bagno o di ripararsi, nel caso avesse piovuto. Ma una persona che versa in questa situazione di difficoltà, cosa può fare? Chi deve contattare per avere un aiuto?", conclude amareggiato Benedetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio fa il tampone al lavoro: positivo. Era in autobus, resta 5 ore nel piazzale dell'azienda. Il titolare: "Assurdo"

ArezzoNotizie è in caricamento