Cronaca

Operaio scoperto con più di 5 chili di ecstasy e ketamina in casa

Ha 37enne ed è residente ad Arezzo, è stato scoperto dai carabinieri di Prato perché lì aveva preso un appartamento in affitto. Oltre alla sostanza stupefacente, sono stati trovati bilancini, flaconi, capsule e bustine per il confezionamento delle dosi

Un operaio 37enne, cinese residente ad Arezzo, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Prato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il carico di droga e il necessario per il confezionamento

L'uomo, che lavora nel settore manifatturiero, è stato sottoposto a perquisizione domiciliare, all'interno di una casa che aveva preso in affitto a Prato. All'interno c'erano 4 chili e 879 grammi di ketamina, 735 pasticche d'ecstasy a forma di cuore con il logo double cherry, tre flaconi con 43 grammi di polvere di ecstasy, 750 grammi di sostanza da taglio, tre bilancini elettronici di precisione, due presse termiche, 575 bustine vuote, 1.751 capsule cilindriche per farmaci per il confezionamento delle dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio scoperto con più di 5 chili di ecstasy e ketamina in casa

ArezzoNotizie è in caricamento