Cronaca Via Andrea della Robbia

Omicidio in via Della Robbia. Ferrini subito a processo

Il pubblico ministero ha chiuso le indagini avviate sei mesi fa in concomitanza con il ritrovamento del cadavere della 60enne brasiliana e con l'arresto di Federico Ferrini, reo confesso

E' il pubblico ministero Chiara Pistolesi ad aver chiuso le indagini in merito all'omicidio di Maria Venancio De Sousa, la sessantenne brasiliana trovata cadavere il 26 agosto scorso. Un episodio drammatico per il quale, da sei mesi, si trova in carcere il commerciante casentinese Federico Ferrini, reo confesso.
Per il pm quello consumatosi in via Della Robbia ad Arezzo non fu un omicidio premeditato ma volontario, dettato, con ogni probabilità, dall'impeto del momento. Un particolare che potrebbe, quasi sicuramente, scongiurare la richiesta dell'ergastolo e che confermerebbe l'imputazione scattata al momento dell'arresto senza aggiungere nessun'altra aggravante. Stando alle ultime indiscrezioni, il magistrato titolare dell'inchiesta chiederà al giudice Piergiorgio Ponticelli di avviare subito il processo senza celebrare l'udienza preliminare. Una scelta dettata dalla volontà di accelerare i tempi della giustizia e supportata dall'assenza di piste alternative a quella delineata dagli inquirenti. Ferrini, secondo l'accusa, quella notte si recò presso l'appartamento della donna cercando un chiarimento con lei, l'omicidio è stato conseguenza di una furiosa lite ma non trova alcun elemento di premeditazione. A questo si aggiunge la dichiarazione di colpevolezza rilasciata direttamente dal casentinese al momento dell'arresto. Aspetti che contribuiscono a delineare un quadro della situazione cristallino. Dietro al delitto, come più volte sostenuto da Ferrini, si nasconderebbero i fantasmi della vergogna e del ricatto. Il casentinese avrebbe ucciso la sessantenne per proteggere la sua privacy ed evitare che lei continuasse a ricattarlo minacciandolo di rivelare a tutti la sua assidua frequentazione con prostitute. Una vicenda penosa per la quale ancora oggi vi sono delle zone d'ombra sulle quali fare luce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in via Della Robbia. Ferrini subito a processo

ArezzoNotizie è in caricamento