Tragedia di Pinarella, il giovane che uccise Giovanna patteggia la pena a 4 anni

Il terribile incidente avvenne lo scorso 20 aprile. Giovanna Santorelli aveva 28 anni e stava andando al mare con il compagno e con una amica. Il giovane che li travolse risultò positivo all'alcoltest

Ha patteggiato la pena a quattro anni di reclusione. E' questa la condanna per il 22enne di Cervia accusato di omicidio stradale che lo scorso 20 aprile travolse e uccise Giovanna Santorelli. La giovane aretina era in auto con il fidanzato e un'amica e stava andando in spiaggia quando ad un incrocio l'auto del giovane piombò sulla loro vettura. Giovanna, sbalzata a vari metri di distanza, morì sulla strada, con il fidanzato al suo fianco che le stringeva la mano e le diceva che presto sarebbero arrivati i soccorsi.
A sei mesi di distanza arriva la notizia della chiusura del procedimento. La difesa ha concordato con la procura di Ravenna una pena di 4 anni. Una pena ritenuta ingiusta dai familiari e dal compagno. Proprio quest'ultimo ha espresso tutta la sua amarezza in un post su Facebook, dove spiega di aver subito un'ingiustrizia e dice che lui e i suoi familiari non si arrenderanno a questa sentenza.

Tragedia di Pinarella, gli ultimi momenti di Giovanna accanto al fidanzato

La tragedia sei mesi fa

L'incidente fatale, nel quale la giovane ha perso la vita, è avvenuto alle 5.58 di sabato 20 aprile a Pinarella di Cervia. Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri di Cervia, la Suzuki Jimny con a bordo Giovanna, il fidanzato e un'amica della coppia, stava percorrendo via Tritone ed era diretta verso il mare. All'incrocio con via Pinarella una monovolume, condotta dal 22enne, li ha travolti. Il giovane avrebbe dovuto fermarsi ad uno stop, invece non lo ha fatto, ed è andato a scontrarsi a forte velocità sul lato passeggero della Suzuki. 

Dai risultati degli accertamenti condotti dai Carabinieri  era emerso che il giovane era positivo all'etilometro, con un valore di oltre 2 grammi di alcol per litro di sangue, un livello ben quattro volte superiore al consentito. Il giovane sarebbe risultato positivo anche ai cannabinoidi.“

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento