Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio di Terranuova, il disagio in famiglia e il raptus dopo la lite. Oggi l'interrogatorio

Si svolgerà oggi in carcere ad Arezzo l'interrogatorio di garanzia di Clara Vannini, la 58enne che nel tardo pomeriggio di lunedì 25 settembre, ha ucciso il marito, Enzo Canacci, aggredendolo con utensili da cucina, prima un mestolo, poi...

Si svolgerà oggi in carcere ad Arezzo l'interrogatorio di garanzia di Clara Vannini, la 58enne che nel tardo pomeriggio di lunedì 25 settembre, ha ucciso il marito, Enzo Canacci, aggredendolo con utensili da cucina, prima un mestolo, poi il mattarello con il quale avrebbe inferto il colpo fatale in testa.

Davanti al pm Angela Masiello, che coordina le indagini, e assistita dal proprio legale Antonino Giunta, dovrebbe raccontare la propria verità. E forse ripetere quello che ha già detto ai carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno: la confessione del delitto.

L'interrogatorio si svolgerà nella casa circondariale San Benedetto di Arezzo: la 58enne verrà tradotta da Sollicciano, dove si trova attualmente reclusa. Dopo l'interrogatorio, sarà di nuovo trasferita nel carcere fiorentino.

E si delineano più nitidamente i contorni della vicenda, l'accusa formulata nei confronti della donna è quella dell'omicidio volontario d'impeto, aggravato dal fatto che la vittima è il coniuge. Ma si esclude la premeditazione, anche in considerazione del tipo di arma usato.

Secondo i carabinieri, non risulterebbero particolari problemi psicologici della signora, e ciò che ha assunto per tentare il suicidio erano comuni sonniferi. Sarebbe stata l'ennesima lite in famiglia - per gli inquirenti - ad accendere l'impeto omicida della 58enne, il culmine di un'esasperazione personale per una situazione in casa - alla luce delle condizioni post ictus del marito - che la donna avrebbe vissuto con crescente disagio e insofferenza.

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Terranuova, il disagio in famiglia e il raptus dopo la lite. Oggi l'interrogatorio

ArezzoNotizie è in caricamento