rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Fiorentina

Ladri in azione con nuovo sistema per disattivare l'allarme. Furto sventato

Il tentativo di furto è rimasto tale nonostante l'apparato sofisticato in mano ai malviventi. Pasquini: "L'impianto ha resistito all'attacco"

Hanno tentato di entrare in un'attività commerciale di via Fiorentina per compiere la propria scorribanda, ma non ci sono riusciti. Questo nonostante i ladri avessero con se un nuovo apparato per cercare di disattivare il sistema di allarme. 

La modalità sofisticata pare essere stata individuata proprio in questa occasione per la prima volta ad Arezzo. A confermarlo un esperto del settore come Marco Pasquini: "I ladri si sono avvicinati a quest'attività con una serie di cavetti con l'intento di disattivare l'impianto d'allarme. I cavetti infatti, utilizzati come una sorta di pass partout, sarebbero probabilmente poi stati collegati a un computer con il quale i malviventi avrebbero voluto rigenerare la chiave dell'allarme per poi disinserirlo. Effettivamente un sistema che finora ad Arezzo non mi era mai capitato. L'impianto in questione che avevamo installato ha resistito - spiega il titolare della Pm Allarmi - e probabilmente i malviventi disturbati sono fuggiti lasciando sul posto l'apparecchiatura."

Proprio lì infatti sono stati ritrovati i cavetti (foto di copertina) che sono poi stati acquisiti dalla polizia per le indagini.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azione con nuovo sistema per disattivare l'allarme. Furto sventato

ArezzoNotizie è in caricamento