menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
carabinieri

carabinieri

Chiassa e Marciano, nuovi furti in casa. Rubate le bici dei pendolari alla stazione

E' un periodo balordo per gli aretini minacciati dai ladri. Nel mirino, di nuovo, gli abitanti della Chiassa, dopo il raid in sette abitazioni dei giorni scorsi. Stavolta la vittima è un autista di 49 anni, derubato nel sonno. La tecnica usata...

E' un periodo balordo per gli aretini minacciati dai ladri. Nel mirino, di nuovo, gli abitanti della Chiassa, dopo il raid in sette abitazioni dei giorni scorsi.

Stavolta la vittima è un autista di 49 anni, derubato nel sonno. La tecnica usata dai malviventi per entrare nella sua casa è identica a quella sfruttata per gli altri colpi in zona: finestra forzata (con dei fori). Così i banditi, due, sono riusciti a farsi strada nell'appartamento e rubare quanto più possibile in poco tempo. Del furto esistono anche tracce video registrate da una telecamera: i ladri sono entrati in azione tra le 1 e le 4 di notte. Il bottino, questa volta, sarebbe di circa 500 euro.

Ben più consistente quello ai danni dell'imprenditore 60enne di Marciano della Chiana, a cui hanno sottratto preziosi, orologi e un'automobile nei primi di luglio. All'opera, in quella circostanza, una banda di professionisti che nell'arco di mezz'ora è riuscita a portar via merce per 150mila euro. Emerge oggi un'altra visita dei malviventi nei paraggi: dopo il clamoroso furto in villa, in pieno giorno, mentre alcuni operai stavano sistemando il nuovo impianto di sicurezza nell'abitazione svaligiata, altri banditi sono riusciti a penetrare nella casa accanto. I proprietari erano appena usciti per fare la spesa, i ladri hanno agito in pochi minuti, intorno a mezzogiorno e mezzo.

La panoramica dei colpi si chiude in Valdarno, dove giunge notizia del furto di alcune biciclette custodite nel piazzale della stazione ferroviaria di Montevarchi e legate con solide catene. Di proprietà di alcuni pendolari, ieri sera - al ritorno in stazione dopo una giornata di lavoro - l'amara sorpresa: i lucchetti erano stati forzati e le bici rubate.

@MattiaCialini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento