Nubifragio ad Arezzo: fulmini, tombini saltati e allagamenti. Bimbo salvato nel sottopasso

L'ondata di maltempo che si è abbattuta in Toscana - soprattutto nel Senese e nel Pisano - non ha risparmiato la provincia di Arezzo, anche se i disagi sono stati inferiori rispetto alle zone maggiormente colpite. Clamore ha suscitato...

 

L'ondata di maltempo che si è abbattuta in Toscana - soprattutto nel Senese e nel Pisano - non ha risparmiato la provincia di Arezzo, anche se i disagi sono stati inferiori rispetto alle zone maggiormente colpite.

Clamore ha suscitato l'infiltrazione all'interno della Pieve di Santa Maria, ieri sera, durante uno dei concerti del Polifonico, con gli studenti del liceo musicale che hanno interrotto l'esibizione e, assieme alle suore, si sono dati da fare per asciugare la porzione bagnata della struttura e riprendere l'esibizione.

Aldilà della pioggia abbondante rovesciata (ad Arezzo città circa 7 centimetri in poche ore) e dei fulmini caduti, da segnalare l'intervento dei vigili del fuoco sulle strade, in particolar modo in corrispondenza dei sottopassaggi, quello della ex Lebole e quello dell'Ipercoop. Circa 80 i centimetri d'acqua accumulati sotto ciascuno dei due ponti: nel sottopasso ex Lebole sono intervenuti i vigili del fuoco per estrarre un'auto rimasta incastrata con a bordo un uomo e il suo bambino. I due non riuscivano ad uscire dal mezzo bloccato.

tombinoDa segnalare, infine, un tombino rovesciato in Piaggia del Murello e momentanei blackout, in particolare relativi ad utenze in zona San Clemente.

Tra i maggiori disagi nel resto della provincia, una menzione merita la situazione del sottopassaggio della stazione ferroviaria di San Giovanni Valdarno (foto in copertina), rimasto allagato da alcuni centimetri d'acqua anche dopo la fine del temporale.

Infine, i vigili del fuoco aretini sono ripartiti alla volta della provincia di Siena, nelle zone più tormentate dall'ultima ondata di maltempo.

Foto in copertina tratta dal gruppo facebook "Comitato pendolari Valdarno direttissima", foto a destra tratta dal gruppo "Sei di Arezzo se..."

@MattiaCialini

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento