Dà in escandescenze all'interno di un forno e scaglia una lattina contro una cliente

Movimentato episodio ieri pomeriggio in un forno di via Lorenzetti

Attimi di paura nel pomeriggio di ieri in un forno di via Lorenzetti, dove un giovane senza tetto ha dato in escandescenze. La vicenda, che ha colpito molto i residenti della zona di piazza Giotto, si è consumata a metà pomeriggio, quando l'uomo è entrato nel negozio senza rispettare code e distanza di sicurezza. 

Erano le 16,30 circa e il giovane, di nazionalità straniera, con in mano una lattina di birra e probabilmente in stato di ebbrezza, è entrato nel negozio. Stando ad una prima ricostruzione della Volante della Polizia di Stato che è accorsa sul posto, quando la proprietaria ha chiesto all'uomo di rispettare la coda, lui ha dato in escandescenze ed ha avuto una reazione molto violenta. Ha scagliato la lattina che aveva in mano contro una cliente che era all'interno dell'esercizio. La lattina ha finito per colpire anche uno scaffale facendo cadere vari pacchi esposti. 

Poi il giovane, che stando a quanto raccontato dalla titolare sarebbe un ospite della vicina mensa della Caritas, si è dato alla fuga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Volante stanno portando avanti le ricerche, l'uomo sarà denunciato per aggressione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento