Cronaca

Nigerian Connection, restano in cella gli 8 giovani arrestati nel blitz dei Carabinieri

La misura cautelare è stata confermata. Resteranno in carcere i giovani arrestati dai Carabinieri lunedì scorso nell'operazione "Nigerian Connection". Questa mattina si è svolto nella casa circondariale di Arezzo l'interrogatorio di garanzia. Di...

arresto nigeriano14

La misura cautelare è stata confermata. Resteranno in carcere i giovani arrestati dai Carabinieri lunedì scorso nell'operazione "Nigerian Connection". Questa mattina si è svolto nella casa circondariale di Arezzo l'interrogatorio di garanzia. Di fronte al Gip Piergiorgio Ponticelli gli otto nigeriani, di età compresa tra i 21 e i 30 anni, sui quali pende l'accusa di "detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio", si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

Per alcuni di loro, il legale Alessandro Mori sta pensando di rivolgersi al tribunale del riesame.

Proseguono intanto le indagini dei Carabinieri del nucleo investigativo di Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nigerian Connection, restano in cella gli 8 giovani arrestati nel blitz dei Carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento