Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Niente scuole e piano neve attivo da stanotte. Così si risveglia Arezzo

Fino a mezzanotte nemmeno un fiocco di neve in provincia. Poi dalla Valdichiana le prime segnalazioni. E' iniziata così quella che è stata una delle notti più attese. Perché da ore si parlava di questa precipitazione che stando alle previsioni...

Fino a mezzanotte nemmeno un fiocco di neve in provincia. Poi dalla Valdichiana le prime segnalazioni. E' iniziata così quella che è stata una delle notti più attese. Perché da ore si parlava di questa precipitazione che stando alle previsioni meteo dovrebbe prolungarsi fino a tarda mattinata per poi lasciare il posto alla pioggia.

Arezzo si sveglia senza campanelle: scuole di ogni ordine e grado chiuse. E nel resto della provincia ci sono altri 20 Comuni che hanno deciso di fare altrettanto (Badia Tedalda Bibbiena, quasi tutti i comuni della Valdichiana aretina (Cortona, Castiglion Fiorentino, Civitella in Valdichiana, Lucignano, Foiano della Chiana, Monte San Savino e Marciano della Chiana), di Castiglion Fibocchi, Castelfranco Piandiscò, Cavriglia, Laterina Pergine Valdarno, Monterchi, Montevarchi, Poppi, San Giovanni Valdarno, Sansepolcro, Talla e Terranuova Bracciolini.).

Nella notte in città è stato attivato "il piano neve comunale". Con il personale dell'Ufficio Manutenzione che ha lavorato su turni suddiviso in due squadre di operai e tecnici comunali più unità di ditte esterne.

Notte di allerta anche nel Pronto soccorso aretino dove l'organico è stato al completo ed erano stati messi a disposizione da associazioni di volontariato e Croce Rossa mezzi 4×4 e fuori strada.

Per quanto riguarda i trasporti, ieri sera alle 22 è scattato lo stop ai mezzi pesanti. La Prefettura di Arezzo ha infatti "disposto il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate sull'intero sistema viario della Provincia di Arezzo (autostrade, strade statali e provinciali) dalle 22 di oggi 28 febbraio fino a cessate esigenze e fatte salve rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all'evolversi del fenomeno. L'ordinanza prefettizia, con indicazione delle eventuali deroghe, è consultabile sul sito della Prefettura www.prefettura.arezzo.it"

Per quanto riguarda i trasporti pubblici, in seguito alle numerose ordinanze di chiusura delle scuole dell'Aretino, Tiemme ha deciso di apportare alcune variazioni al servizio. Ecco la nota nella quale si informa della situazione:

Saranno chiuse le scuole nei comuni di Arezzo, Lucignano, Foiano della Chiana, Cortona, Marciano, Loro Ciuffenna, Stalla, Castelfranco, Castiglion Fiorentino, Castiglion Fibocchi, San Giovanni, Terranova Bracciolini e Cavriglia.vvInoltre, le corse della linea 21S da Arezzo per Chianciano e ritorno saranno soppresse. Le corse delle linee 15A e 22S non raggiungeranno l'Istituto Capezzine.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente scuole e piano neve attivo da stanotte. Così si risveglia Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento