Neve nell'Aretino: scuole chiuse ad Arezzo e in molti comuni della provincia

Cade la neve, o almeno così è previsto, e le scuole chiudono le porte. Appena è stata diramata l'allerta meteo regionale (codice arancione) per neve alcune amministrazioni comunali hanno deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado a scopo...

neve-arezzo

Cade la neve, o almeno così è previsto, e le scuole chiudono le porte. Appena è stata diramata l'allerta meteo regionale (codice arancione) per neve alcune amministrazioni comunali hanno deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado a scopo precauzionale. Una decisione che nel giro di poche decine di minuti ha accomunato molte realtà della provincia.

Nel dettaglio al momento sono arrivate informazioni in merito alle ordinanze del Comune di Arezzo, di quello di Bibbiena, di quasi tutti i comuni della Valdichiana aretina (Cortona, Castiglion Fiorentino, Civitella in Valdichiana Lucignano, Foiano della Chiana, Monte San Savino e Marciano della Chiana), di Castiglion Fibocchi, Castelfranco Piandiscò, Cavriglia, Laterina Pergine Valdarno, Monterchi, Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Sansepolcro e Terranuova Bracciolini.

AREZZO

Dopo una riunione lampo poco dopo le 16 è arrivata la decisione del Comune di Arezzo: scuole di ogni ordine e grado chiuse. Ecco l'annuncio dell'amministrazione comunale:

Codice arancione per la provincia di Arezzo e stato di allerta per il rischio neve. In considerazione di quanto comunicato dalla nota emessa quest'oggi dal Servizio Protezione Civile della Regione Toscana per la giornata di domani, giovedì 1 marzo, il sindaco Alessandro Ghinelli ha firmato un'ordinanza di chiusura degli asili nido e di tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado ubicati nel territorio del Comune di Arezzo. Secondo le previsioni, la città potrebbe essere interessata da fenomeni nevosi, con cumuli localmente anche abbondanti, a partire dalla mezzanotte di oggi fino alle 12 di domani, situazione che potrebbe portare disagi e pericoli alla mobilità su tutta la rete viaria comunale proprio alle prime ore del mattino. La sospensione delle attività didattiche ed educative, assunta in via precauzionale e al fine di tutelare l'incolumità pubblica e la sicurezza stradale, interesserà il solo 1 marzo.

VALDICHIANA

Intanto una comunicazione ufficiale arriva da parte del Comune di Cortona in rappresentanza dei comuni della Valdichiana Aretina:

Le Amministrazioni Comunali della Valdichiana Aretina (Cortona, Castiglion Fiorentino, Civitella in Valdichiana, Lucignano, Foiano della Chiana, Monte San Savino e Marciano della Chiana) si sono coordinate per operare congiuntamente e, in considerazione delle indicazioni giunte dalla Protezione Civile e dalla Regione Toscana che danno un allerta arancione perentorio per neve e ghiaccio per l’intera giornata di giovedì 1 marzo 2018, ed hanno deciso la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado (compresi i Nidi pubblici e privati).

L’Allerta Meteo Arancione sostanzialmente impone agli Enti di prendere provvedimenti immediati e decisi per la salvaguardia della salute pubblica. Sebbene le condizioni climatiche attuali non facciano presagire disagi di sorta, le indicazioni provenienti dalla Protezione Civile e dalle previsioni meteo, non lasciano dubbi riguardo ad un peggioramento evidente sia per le precipitazioni nevose che per le temperature.

A tal proposito tutte le Amministrazioni comunali hanno mobilitato i propri centri operativi per programmare interventi sul territorio con personale e mezzi.

Si raccomanda a tutti di seguire costantemente le informazioni che i Comuni forniranno in tempo reale e soprattutto si fa appello alla responsabilità di ognuno per limitare al minimo le difficoltà.

Particolare attenzione per chi si mette alla guida dell’auto. Si comunica anche, per proprio per le condizioni meteo, potrebbero verificarsi disagi per la circolazione dei mezzi dedicati alla raccolta e al trasporto dei rifiuti ed al ritiro degli ingombranti.

Anche il sindaco di Castiglion Fibocchi ha adottato la stessa decisione:

"Si comunica che il sindaco del comune di Castiglion Fibocchi ha provveduto con apposita ordinanza alla chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per la giornata di giovedì 01 marzo. La decisione in considerazione delle condizioni meteo, che prevedono forti nevicate su tutto il territorio interessato e un calo vistoso delle temperature. Nella notte sono previste forti gelate che si protrarranno anche nella giornata. I mezzi comunali e della protezione civile operano per poter limitare i disagi, anche attraverso la distribuzione di sale sulla viabilità pubblica".

BIBBIENA

Domani anche a Bibbiena, come in molte cittadine toscane, le scuole rimarranno chiuse a causa dell'allerta arancione per neve emessa dalla Protezione Civile dalla mezzanotte di stasera fino alle 18 di domani (fino alla mezzanotte sull'Appennino) sui settori centro settentrionali della Toscana e codice giallo sempre per neve nelle altre zone.

CAVRIGLIA

Alla luce dell’allerta meteo arancione per neve diramata dalla Protezione Civile Regionale e valida per l'intera giornata di giovedì 1 marzo, il Sindaco di Cavriglia Leonardo Degl'Innocenti o Sanni, seguendo una linea condivisa con la Conferenza dei Sindaci del Valdarno aretino, ha firmato l'ordinanza che dispone per la GIORNATA DI DOMANI LA CHIUSURA DI TUTTE LE SCUOLE di ogni ordine e grado del Comune di Cavriglia (Asili Nido compresi). Il nostro territorio dovrebbe essere interessato da copiose nevicate e al fine di ridurre rischi l'Amministrazione ha ritenuto opportuno adottare questo provevdimento. Confidiamo nella comprensione delle nostre famiglie

CASTELFRANCO PIANDISCO'

A seguito dell’emissione del codice arancione per rischio neve da parte della Sala operativa della Protezione civile regionale, valido dalla mezzanotte di stasera fino alla mezzanotte di domani, è stata disposta la chiusura di tutte le istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, (asilo nido, scuole infanzia, primaria e secondaria) operanti sul territorio comunale per la giornata di giovedì 1 marzo 2018.

LATERINA

Si informa la cittadinanza che con Ordinanza N. 17 del 28/02/2018 il Commissario Prefettizio, con i poteri del Sindaco, ha disposto la chiusura di tutte le Scuole del territorio comunale di Laterina Pergine Valdarno, per il giorno giovedì 01/03/2018, a seguito di emergenza neve e ghiaccio.

MONTEVARCHI

A seguito dell’allerta meteo diramata dal Centro Funzionale della Regione, in accordo con i Comuni del Valdarno, è stata emessa ordinanza di chiusura delle scuole di Montevarchi di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido di competenza comunale, per domani giovedì 1 marzo 2018.

Il Comune di Montevarchi ha predisposto un numero di emergenza neve per gli anziani soli residenti nel territorio comunale, curato dai Servizi Sociali, attivo da domani mattina dalla ore 7,30 fino al termine dell’emergenza. Il numero da contattare: 3206128012.

SAN GIOVANNI VALDARNO

Si comunica alla cittadinanza che il Sindaco di San Giovanni Valdarno ha firmato un’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado nella giornata di domani, giovedì 1° marzo 2018, a seguito delle avverse previsioni meteo.

SANSEPOLCRO

Con l'Ordinanza n° 30 del 28-02-2018, il sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli ha stabilito la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti a Sansepolcro per la giornata di giovedì 1 marzo 2018.

La decisione è stata intrapresa in virtù del bollettino meteorologico della Regione Toscana emesso in data 28 febbraio 2018 che prevede un’ emergenza neve con criticità elevata (codice arancione) nella Valtiberina Toscana proprio nella giornata di giovedì 1 marzo.

Nell'avviso si legge: "Sono previsti fenomeni pericolosi per l'incolumità delle persone, in grado di causare disagi anche prolungati e danni consistenti su aree anche estese. Sono probabili consistenti problemi alla circolazione stradale, con interruzioni anche prolungate della viabilità, ritardi o cancellazioni dei trasporti terrestri, ferroviarie ed aerei".

L'ordinanza giunge inoltre a seguito dei contatti con le altre Autorità preposte al servizio di Protezione Civile, con le quali si è concordato di provvedere fin da ora a disporre la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale per giovedì 1° marzo 2018 a tutela della pubblica incolumità.

TERRANUOVA BRACCIOLINI

A seguito dell’emissione del codice arancione per rischio neve da parte della Sala operativa della Protezione civile regionale, valido dalla mezzanotte di stasera fino alle 18 di domani, è stata disposta la chiusura di tutte le istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, (asilo nido, scuole infanzia, primaria e secondaria) operanti sul territorio comunale per la giornata di giovedì 1 marzo 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento