menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagini di repertorio

Immagini di repertorio

Neve a quote basse e rischio ghiaccio. Il punto sulla viabilità in provincia di Arezzo

Tutte  le strade in gestione al Servizio Viabilità sono percorribili con l'eccezione di alcuni tratti di due strade provinciali che vengono comunque sempre interdette al traffico durante i mesi invernali di ogni anno

Questa mattina la neve è caduta anche a quote basse, fino a 200 metri. Aprendo le finestre anche intorno alla città, fiocchi piccoli e leggeri, hanno dato il buongiorno agli aretini, ma senza creare accumuli e disagi al traffico. Massima attenzione dovrà essere prestata nelle prossime ore come spiega il servizio viabilità della Provincia di Arezzo che lancia l'appello ai cittadini: "Prestare massima attenzione perché le temperature sono in diminuzione ed esiste il concreto rischio di ghiaccio sulle strade."

E' nevicato e sta nevicando anche in pianura; si sono inoltre manifestate raffiche di vento (sopratutto nell'alta Valtiberina), sia nella nottata che questa mattina. Ma come sono le condizioni della viabilità in tutte le vallate della provincia?

Arezzo e zone Limitrofe

Tutte le strade di detto reparto sono percorribii nessuna presenta neve in carreggiata.

Valdarno

Tutte le strade di detto reparto sono percorribii nessuna presenta neve in carreggiata, poca neve solo nella zona di Cavriglia nella "Chiantigiana" nell'ultimo tratto verso la provincia di Siena.

Valtiberina

E' nevicato e sta nevicando, prestare attenzione nella Sr. 258 Marecchiese per possibilità di accumuli in carreggiata dovuti allo spostamento della neve cristallizzata causa il vento (fortunatamente limitato in questa perturbazione). Comulati massimi di 10/15 cnm, ma tutti i passi sono percorribili con mezzi antineve e ghiaccio montati, tutte le località di montagna sono raggiungibili.

Valdichiana

E' nevicato e sta nevicando, prestare attenzione nella percorrenza dei passi di collegamento della vallata con l'Umbria e la provincia di Perugia, cumulati massimi di 10 cm. ma tutti i passi sono percorribili con mezzi antineve e ghiaccio montati.

Casentino

E' nevicato e sta nevicando, prestare particolare attenzione nell'affrontare i passi di collegamento con la provincie di Forlì-Cesena e Firenze, cumulati massimi di 15/20 cm. ma tutti i passi sono percorribili con mezzi antineve e ghiaccio montati, sono raggiungibili tutti i centri abitati di montagna.

L'appello al rispetto dell'ordinanza in vigore

"Si chiede a tutti gli utilizzatori della rete viaria provinciale, di rispettare l'ordinanza della presidente della Provincia n. 200 del 28/11/2018  che dispone in determinate strade l'uso delle catene e/o pneumatici invernali. Le problematiche maggiori, in questo periodo, derivano dal non rispetto dell'ordinanza infatti, molti veicoli viaggiano sprovvisti dei sistemi antineve e per il ghiaccio, come catene o gomme invernali. Costoro non dovrebbero viaggiare se non hanno catene a bordo oppure gomme invernali montate."

Il non rispetto dell'ordinanza comporta la sanzione al codice della strada in caso di verifica della polizia stradale, rischia di mettere in pericolo chi si mette in viaggio e gli altri utenti della strada, potrebbe provocare un rallentamento inutile del traffico e dei mezzi all'opera per lo sgombero della neve e lo spargimento del sale. In uqesto contesto c'è anche da considerare il rischio di creare un impedimento o il blocco del traffico dei veicoli di provati, ma, cosa ancora più grave, a quelli del pubblico soccorso, in questo periodo sottosposti a un impegno maggiore a causa dell'emergenza sanitaria in corso. 

Attenzione al ghiaccio

Nelle prossime ore il ghiaccio si potrebbe formare sulle strade, in particolare nelle zone poste all'ombra, sui ponti e sui viadotti.

A tutti i conducenti di veicoli e utenti sconsigliamo vivamente di non avventurarsi, se non per effettiva necessità, nelle strade di alta collina e motangna, per recarsi nelle zone dove ci sono cumulati importanti di neve, in quanto il movimento in massa di autoveicoli potrebbe causare intralcio e ostacolare, sia l'intervento dei mezzi spalaneve/spargisale, ma sopratutto i mezzi di soccorso e protezione civile; si ricordano le problematiche insorte nella precedente nevicata, tale comportamento può causare incidenti e uscite di carreggiata. "Non mettete in pericolo voi e i vostri cari e gli altri."

Strade percorribili, quasi tutte

Tutte  le strade in gestione al Servizio Viabilità sono percorribili con l'eccezione di alcuni tratti di due strade provinciali che vengono comunque sempre interdette al traffico durante i mesi invernali di ogni anno, che sono le seguenti: SP 69 "dell'Eremo" Chiusa dal km. 5+900 Loc. "S. Eremo di Camaldoli" al km. 12+900 Loc. "Capanno" ambedue le località sono nel Comune di Poppi; SP 72 "di Lonnano- Prato alle Cogne"  Chiusa dal Km. 10+050  Loc.  "Casa Prato alle Cogne" nel comune di Pratovecchio-Stia  al km. 15+200  Loc. "S. Eremo di Camaldoli", nel comune di Poppi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento