rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
La bella notizia

Due neonati positivi al Covid riportati a casa la sera di Capodanno dalla Misericordia

Episodio di grande speranza nella serata di ieri, ultimo giorno dell’anno: due bambini ospedalizzati come Covid positivi, quasi neonati, fanno ritorno a casa in città

Due neonati positivi al Covid sono stati riportati a casa la sera dell'ultimo giorno del 2021 dalla Misericordia di Arezzo. L'operazione è stata condotta nel tardo pomeriggio di ieri. A darne notizia la stessa associazione di pubblica assistenza.

Si chiude all’insegna della speranza più genuina questo 2021: la Misericordia di Arezzo, nell’ambito dei propri servizi di “dimissioni” di pazienti dall’ospedale alle rispettive località di residenza, ha condotto al proprio domicilio in città, intorno alle ore 18:00 di ieri sera due bambini piccolissimi. Uno dalla pediatria, di un solo mese d’età. L’altro dall’ostetricia, a meno di una settimana dalla nascita.

Di per sé non ci sarebbe nulla di insolito, se non fosse per il fatto che entrambi i neonati sono positivi al Covid, venuti al mondo da mamme già contagiate. Il trasporto è avvenuto con due viaggi distinti e consecutivi, per mezzo di uno speciale pulmino dedicabile a questi casi, cioè dotato di predisposizioni che isolano l’abitacolo di guida dal vano dei passeggeri, per la sicurezza di tutti. "Per essere dimessi e tornare al proprio domicilio i due piccoli evidentemente stanno abbastanza bene e questa è la cosa più importante. Ci ha colpito che l’episodio sia potuto accadere proprio nell’ultima sera dell’anno: è sembrato un tale simbolo di speranza che abbiamo voluto condividerlo con l’intera comunità dei nostri concittadini. Ora è più bello poter augurare “Buon Anno” a tutti" scrivono con entusiasmo dalla Misericordia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due neonati positivi al Covid riportati a casa la sera di Capodanno dalla Misericordia

ArezzoNotizie è in caricamento