Nasconde droga in campagna, 22enne scoperto dalla Polizia: arrestato. Sequestrati 60 ovuli di hashish

Dopo una lunga serie di appostamenti il giovane è stato colto in flagrante. Già processato, è ai domiciliari

Ambulante nelle ore di lavoro, presunto spacciatore il resto della giornata. Ma i suoi traffici sono durati poco: un 22enne di origini tunisine è stato arrestato ieri dagli agenti della Squadra mobile della Polizia di Stato giudata da Francesco Morselli. Gli operatori da giorni seguivano i  movimenti del giovane, F.I. le iniziali, pregiudicato, in regola con le norme sul soggiorno e da vari anni residente nel comune di Monte San Savino. 22enne aveva "creato - spiega in una nota la Squadra Mobile - un piccolo deposito di droga in mezzo alla campagna dove, occultato fra la vegetazione, nascondeva lo stupefacente".  Gli operatori della Sezione Antidroga, dopo una serie di appostamenti, sono riusciti ad individuare “l’imbosco” sequestrando 60 ovuli contenenti, ciascuno, 10,82 grammi di hashish per un peso totale di circa 650 grammi.

"Lo stupefacente sequestrato - spiega la Squadra Mobile - era stato confezionato in ovuli, ognuno recante la lettera “H” (hashish)  proprio per rendere più agevole il trasporto da parte del corriere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pm di turno,  dottorAndrea Claudiani,  ha disposto il trattenimento presso le celle di sicurezza della Polizia di Stato per il conseguente processo per direttissima, all’esito del quale è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento