Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Narcotizzati e derubati per due volte mentre erano in vacanza a Tenerife

E' l'ennesima disavventura dell'estate, con turisti aretini all'estero che si ritrovano in difficoltà. Questa volta i protagonisti della vicenda sono tre trentenni che hanno trascorso una vacanza a Tenerife. Un soggiorno con sorpresa, una brutta...

mare-egitto1

E' l'ennesima disavventura dell'estate, con turisti aretini all'estero che si ritrovano in difficoltà.

Questa volta i protagonisti della vicenda sono tre trentenni che hanno trascorso una vacanza a Tenerife.

Un soggiorno con sorpresa, una brutta sorpresa. Due di loro, sistemati nella solita stanza, durante la notte sono stati narcotizzati e derubati. Al risveglio si sono ritrovati con le valige e poco più. Oggetti preziosi e soldi volatilizzati. Dopo aver denunciato la vicenda alle autorità del luogo, i due hanno deciso di concludere comunque in quell'albergo la vacanza. Il terzo amico, spaventato ha cambiato struttura e ha prestato 300 euro ai compagni di viaggio per gli ultimi giorni.

Ma la notte successiva è accaduto di nuovo: qualcuno si è introdotto nella stanza, li ha narcotizzati e si è portato via i 300 euro e i vestiti.

Adesso, rientrati a casa, dopo una vacanza a dir poco da incubo, i giovani si sono rivolti all'Unione Consumatori attraverso la quale hanno intenzione di chiedere un risarcimento danni all'agenzia: secondo i vacanzieri, non avrebbe vigilato sull'affidabilità della struttura consigliata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narcotizzati e derubati per due volte mentre erano in vacanza a Tenerife

ArezzoNotizie è in caricamento