Muore donna positiva al coronavirus, altro dramma per la provincia di Arezzo

Si tratta di una signora di 82, nata e residente nell'Aretino, che si trovava in Liguria. Si è spenta nell'Area Medica Critica del pronto soccorso all'ospedale San Martino di Genova

C'è un'altra vittima aretina in questa emergenza coronavirus. Si tratta di una donna di 82 anni, morta a Genova.

La comunicazione del decesso è stata fatta all'interno del report quotidiano dell'ospedale San Martino di un giorno e mezzo fa, domenica 5 aprile, quando è stato  annunciato il record negativo di morti nella struttura ligure dall'inizio dell'emergenza.

Tra gli undici deceduti della giornata nera nell'ospedale genovese c'era, appunto, una conterranea, una paziente nata e residente in provincia di Arezzo. L'82enne si trovava rivoverata nell’Area Medica Critica del pronto soccorso, come riferisce Genovatoday.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altro decesso delle ultime ore

Nella giornata di ieri, inoltre, era arrivata la notizia del decesso in ospedale (al San Donato di Arezzo) del primo paziente positivo al Covid della Valdichiana, un sessantenne di Foiano contagiato oltre un mese fa, che si trovava precedentemente ricoverato all'ospedale Santa Maria della Fratta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento