Muore a 64 anni al Centro chirurgico toscano durante un'operazione all'anca

Muore a 64 anni verosimilmente a causa di un'embolia polmonare accusata durante un'operazione. E' accaduto ieri, in tarda mattinata, ad Arezzo, nella clinica privata Centro chirurgico toscano, di via dei Lecci. A perdere la vita un aretino, ex...

centro_chirurgico_toscano

Muore a 64 anni verosimilmente a causa di un'embolia polmonare accusata durante un'operazione. E' accaduto ieri, in tarda mattinata, ad Arezzo, nella clinica privata Centro chirurgico toscano, di via dei Lecci. A perdere la vita un aretino, ex dipendente pubblico, che si stava sottoponendo a un intervento routinario, l’inserimento di una protesi all’anca.

L'embolia polmonare è una complicazione generale associabile ad ogni tipo di intervento chirurgico. Per questo ogni operazione, per prassi, viene preceduta da accertamenti e pratiche tese a ridurre al minimo il rischio di questa eventualità.

Nel caso specifico, al 64enne sarebbe stata somministrata eparina per prevenire l'embolia. Poi l'operazione. Intorno a mezzogiorno, mentre il paziente si trovava nel blocco operatorio del Centro chirurgico, la complicazione è sopraggiunta. Il 64enne è stato immediatamente trasferito nel reparto di rianimazione interno alla clinica: attimi convulsi, medici e sanitari hanno tentato di salvare il paziente, ma poco più tardi è stato accertato il decesso.

Sarà eseguita l'autopsia sul corpo del 64enne - già trasferito all'ospedale San Donato - per stabilire con certezza le cause della morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento