Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Al volante dopo aver bevuto, raffica di multe: controlli intensificati. I dati

Al volante dopo aver consumato alcolici o stupefacenti. Il fenomeno è sempre più attuale e i casi aumentano nella stagione estiva, quando le occasioni di uscire sono più numerose. E così, sprezzanti dei rischi, sono tanti gli aretini che si...

cino-augusto-cecchini-3

Al volante dopo aver consumato alcolici o stupefacenti. Il fenomeno è sempre più attuale e i casi aumentano nella stagione estiva, quando le occasioni di uscire sono più numerose. E così, sprezzanti dei rischi, sono tanti gli aretini che si mettono alla guida in condizioni non adeguate.

Di ieri due casi eclatanti: la signora fermata alle 18 del pomeriggio che viaggiava a zig zag per le strade della città, con a bordo dei bimbi, e un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito, e il 29enne ubriaco che guidava un tir sulla A1.

I controlli negli ultimi anni sono aumentati e il numero delle persone colte con un tasso alcolemico che supera i limiti sono numerose. Nel solo comune di Arezzo la Polizia Locale nel 2017 ha elevato 34 multe, l'anno precedente erano state 23, nel 2015, 13 e nel 2014, 3. Una crescita esponenziale che preoccupa.

E' un fenomeno da non sottovalutare, al quale stiamo prestando molta attenzione- spiega il comandante della Polizia Locale Cino Augusto Cecchini-. Perché dietro a questi comportamenti, ci sono spesso quelle che ormai tutti chiamiamo stragi del sabato sera. Noi cerchiamo di fare il possibile, con controlli mirati sulle strade. Abbiamo gli etilometri, due, ma i tempi per le revisioni sono lunghi e spesso ne dobbiamo utilizzare solo uno.

Arezzo non è l'unica ad affrontare questo problema: in Italia si stima che ci siano circa 4mila etilometri. Strumenti che hanno bisogno di periodici controlli per i quali sono necessari lunghi tempi d'attesa, addirittura mesi. "Per questo - aveva spiegato Cecchini poche settimane fa - abbiamo due apparecchi, in modo da non rimanere senza".

E proprio in questi giorni la stretta su chi beve prima di mettersi al volante si fa sentire. Oltre agli episodi citati, ce ne sono stati altri rilevati dalle altre forze dell'ordine. In città e nelle vallate. Comprese le vie di comunicazioni più grandi, dove il pericolo corre sull'asfalto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al volante dopo aver bevuto, raffica di multe: controlli intensificati. I dati

ArezzoNotizie è in caricamento