Tragedia in Valdichiana: muore in un campo agricolo

E' successo questa mattina, la vittima sarebbe un sessantenne. Stava lavorando col trattore in un appezzamento, quando avrebbe perso il controllo del mezzo, forse un malore. Poi il ribaltamento e la caduta in un fosso

Immagine di repertorio

Tragedia in Valdichiana. Questa mattina intorno alle 11 un uomo, che si trovava al lavoro in un campo su un trattore cingolato, è deceduto. L'uomo è stato trovato privo di vita dopo un incidente, ma il decesso potrebbe essere sopraggiunto prima del sinistro, a causa di un malore.

La ricostruzione del Pisll

Secondo la ricostruzione dei tecnici Pisll Valdichiana (Prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro) della Asl, guidati da Valeria Peccetti, un uomo di 60 anni era alla guida di un trattore a cingoli, impegnato in un terreno di via Selce, nel comune di Foiano della Chiana, quando avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo. Il trattore, infatti, avrebbe proceduto in linea retta per alcuni metri, per poi finire in un fosso. Quindi la caduta e il ribaltamento, con il mezzo che ha schiacciato il corpo del conducente. Si ipotizza tuttavia che l'uomo fosse stato colto da malessere, una circostanza probabilmente fatale. Da qui la perdita di controllo della guida e l'incidente. Gli operatori Pisll hanno stabilito l'apparente regolarità del funzionamento del mezzo, che perlatro era nuovo e dotato dei sistemi di sicurezza più avanzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il recupero dei vigili del fuoco con la gru

Dopo l'allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Arezzo, distaccamento di Cortona. La squadra, con l’ausilio dell’autogru della sede centrale, dopo aver sollevato il cingolato, ha liberato il conducente per affidarlo al medico del 118, che però non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sul teatro del dramma sono giunti anche i carabinieri della compagnia di Cortona e il personale del Pisll della Asl. Il 118 aveva attivato un'ambulanza infermierizzata da Monte San Savino (Croce Bianca), un'automedica della Fratta e l'elisoccorso Pegaso 1. La Procura di Arezzo sarebbe orietata a non chiedere il sequestro della salma, perché la dinamica parrebbe chiara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Corsa a sindaco, tutti i risultati che hanno portato al ballottaggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento