Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

L'uomo avrebbe perso il controllo degli sci a causa, forse, di un malore che lo avrebbe colto all'improvviso. Inutile la disperata corsa dei soccorsi

Tragedia in Val Gardena dove un uomo di 76 anni, originario di Cortona, è morto in un incidente sulle piste da sci.
L'episodio si è verificato questa mattina in una delle località più rinomate del Trentino Alto Adige. La vittima è Alfredo Marconi, proprietario della concessionaria Euroauto di Camucia. Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, l'incidente si sarebbe verificato a causa di un malore che avrebbe colto il cortonese mentre scendeva con gli sci lungo la pista di coppa del mondo 'Saslong'. Un dettaglio adesso al vaglio del inquirenti e per il quale dovrà arrivare la conferma da parte dei medici legali.

Il 76enne, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe caduto nel tratto di pista nera denominato 'Cristo', riportando ferite importanti al viso e alla testa nonostante avesse il casco di protezione. Quando sono giunti i soccorritori era già in arresto cardiaco. Nonostante i tentativi di rianimazione è deceduto sul posto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda stanno cercando di fare chiarezza i carabinieri per ricostruire nel dettaglio l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento