rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Trovato senza vita nelle acque del porto di Punta Ala, è morto l'imprenditore Andrea Nocentini

Il corpo era in acqua a poca distanza dalla sua imbarcazione: forse una caduta gli è stata fatale

Il suo corpo è stato trovato ieri mattina, tra le onde dell'amato mare di Punta Ala. Erano le 11,30 circa quando Andrea Nocentini è stato visto da un passante. Subito è scattata la chiamata di allarme e sono scattati i soccorsi. Ma quando i sanitari del 118 e la Guardia costiera sono arrivati sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. 

L'imprenditore aretino, titolare della AnRappresentanze, azienda che si occupa di componenti in acciaio e plastica con sede a Pieve al Toppo, è morto la scorsa notte. 

Ma cosa ci faceva al porto di Punta Ala? Stando alla ricostruzione degli inquirenti - le indagini sono svolte di carabinieri di Punta Ala e di Castiglion della Pescaia - era stato a cena con alcuni amici e stava rientrando verso la sua barca, ormeggiata a poche decine di metri di distanza, dove avrebbe trascorso la notte. All'imbarcazione però Nocentini non sarebbe mai arrivato. Probabilmente è scivolato, battendo violentemente la testa e finendo poi in acqua. Un incidente fatale dunque, forse determinato da un malore, sarebbe la causa della morte. 

L'amore per il mare 

Nocentini era un grande appassionato di mare e barche a vela. La sua Ice era ormeggiata nell'insenatura di quella località, una tra le più esclusive della costa toscana. Era anche socio della Marina di Punta Ala. Nella notte tra venerdì e sabato sarebbe rientrato tardi: secondo indiscrezioni, riportate da Maremma Oggi, l'ultimo accesso a Whatsapp risalirebbe alle 2.30 di sabato 24 febbraio.

Le indagini 

Adesso la salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria, non è escluso che il magistrato disponga un'autopsia per chiarire cosa sia accaduto nel cuore della notte. 

Nocentini era molto conosciuto e apprezzato, enorme il cordoglio espresso dai suoi concittadini. Sconcerto a Porta Crucifera, dove aveva tanti amici e dove il fratello, Francesco, riveste l'importante ruolo di vice rettore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato senza vita nelle acque del porto di Punta Ala, è morto l'imprenditore Andrea Nocentini

ArezzoNotizie è in caricamento