rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Anghiari

"Ciao Valerio, resterai nel nostro cuore", il cordoglio di Caprese e il ricordo del sindaco. "Eri speciale"

Grande commozione per la morte del 40enne Valerio Giorgi, vittima di un tremendo incidente stradale avvenuto ieri nei pressi di Anghiari

"Valerio era una bella persona: dentro e fuori. Era sorridente, dispobinile, un ragazzo davvero in gamba. Quando ho saputo della sua morte non volevo crederci". Sono parole colme di commozione quelle che ha pronunciato il sindaco di Caprese Michelangelo, Claudio Baroni, non appena è venuto a conoscenza della morte di Valerio Giorgi. Il 40enne operaio forestale deceduto in seguito ad un incidente stradale era molto conosciuto e stimato nella comunità di Caprese. La notizia della tragedia ha creato sconcerto e grande dolore nella cittadina.

Baroni ieri ha raggiunto i familiari a Sansepolcro, presso l'ospedale dove era stata portata la salma: "Sono corso là anche io - racconta - perché volevo stare vicino a questa famglia, dire una parola di conforto, anche se so che in questi momenti è impossibile. Ci conosciamo da sempre, ho visto Valerio crescere".

Era stato proprio il primo cittadino a coinvolgere Giorgi, lo scorso dicembre, nelle riprese del programma di Rai 2 "Il provinciale", condotto da Federico Quaranta. La puntata era dedicata al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi ed era stato proprio Valerio a raccontare il territorio di Caprese. "Conosceva benissimo i boschi, i sentieri, la nostra terra - spiega Baroni - e per raccontare tutto ciò avevo pensato a lui. Era un operaio forestale molto bravo, appassionato. E di fronte alla mia richiesta non si è tirato indietro".

valerio giorgi tv-2

La commozione del sindaco è condivisa dai suoi concittadini, increduli di fronte ad una tale tragedia. "Caprese ha già dato troppo  in termini di giovani vite distrutte in questo modo - conclude il sindaco - questo è l'ennesimo dramma che ci colpisce". 

Intanto sui social i messaggi si moltiplicano: "Mancherai Valerio, le persone perbene come te mancheranno sempre", scrive una amica. "Tre anni condivisi della nostra vita nel periodo più spensierato - ricorda un amico -. Mi lasci un ricordo di persona con carattere forte, sincera e leale sempre disponibile". "Valerio quelle estati a Tramoscano da nonno Gino spensierate non ce le porterà via nessuno - scrive un'altra amica -. RIP dai tanta forza ai tuoi genitori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ciao Valerio, resterai nel nostro cuore", il cordoglio di Caprese e il ricordo del sindaco. "Eri speciale"

ArezzoNotizie è in caricamento